Golden Globe 2021, l’intervista a Chloe Zhao, vincitore come miglior regista in Nomadland

Chloe Zhao vince il Golden Globe come miglior regista. È la prima volta per una donna asiatica, e la seconda nella storia. Prima di lei era toccato a Barbra Streisand per “Yentl”, nel 1984. Dopo la premiazione Zhao ha parlato del suo “Nomadland”, del lavoro fatto insieme alla sua squadra e di quanto sia importante empatizzare con gli altri: ” Il film si chiama Nomadland, dentro c’è la parola nomade. Questo mi porta a dire: quando incontrate qualcuno che vive per strada, oppure che vive in maniera non convenzionale, salutatelo, lo renderete felice”. 

Fonte : Sky Tg24