Zack Snyder svela la trama di Justice League 2: “Tutto ambientato nel futuro Knightmare”

Nel corso di una recente intervista promozionale, il regista Zack Snyder ha avuto modo di illustrare i suoi piani per Justice League, il secondo episodio della trilogia inizialmente prevista per il superteam DC Films composto da Batman, Superman, Wonder Woman e gli altri.

In un’intervista nell’ambito dell’IGN Fan Fest 2021, dove ha anticipato che Justice League finirà con un enorme cliffhanger, Snyder ha rivelato qualche dettaglio su Justice League 2, alludendo ai suoi piani originali per una serie in cinque parti (contando anche Man of Steel e Batman v Superman).

Ciò che ha ispirato il nuovo aspetto di Joker è stato il tipo di mondo post-apocalittico che abbiamo visto in BvS, mondo post-apocalittico di cui sono un grande fan. L’idea era che con il progredire dei film, il secondo capitolo film sarebbe stato ambientato principalmente in quel mondo, con i protagonisti in missione per aggiustare le cose. Oltre a questo, non posso dire altro perché altrimenti sarebbe uno spoiler.

In precedenza, Snyder ha confermato che la Warner Bros. non è interessata a proseguire la sua storia dunque è assai improbabile che Justice League avrà mai un sequel ufficiale. L’entusiasmo dei fan però non si lascia smorzare, anzi durante il Fan Fest è stato alimentato da un nuovo epico trailer.

Justice League uscirà in Italia per il mercato digitale a partire dal prossimo 18 marzo.

Fonte : Everyeye