Sofia Coppola, la regista rivela: “Non riesco a guardare film in cui non ci sono donne”

Durante una recente intervista, Sofia Coppola ha rivelato di non essere interessata a vedere delle pellicole che non presentano delle donne nel cast di personaggi.

La regista che tanto spazio ha dato ai personaggi femminili nei suoi film, da Marie Antoinette con Kristen Dunst a L’Inganno con Nicole Kidman, Elle Fanning e ancora la Dunst, e includendovi anche la sua più recente opera, On The Rocks con Rashida Jones, è dalla parte della rappresentatività, soprattutto quando si tratta di donne.

Durante una conversazione con la collega Emerald Fennell per Screen International, Coppola ha sollevato la questione, dopo aver inizialmente frainteso le parole di Fennell.

Ecco come è andato il buffo scambio.

Lavorerei di nuovo con Carey [Mulligan] in un batter d’occhio” esordisce Fell, riferendosi alla protagonista del suo ultimo film Promising Young Woman “E stranamente, non so se in maniera subconscia e deliberata, non credo che quello che sto scrivendo adesso abbia un ruolo adatto a lei, dato che non ci sono donne…

Non ci sono donne?” incalza subito la Coppola.

Oh no! Non ci sono donne della sua età!” chiarisce immediatamente Fennell.

Non riesco a vedere film dove non sia presente alcun personaggio femminile” continua Coppola “Mi viene da pensare ‘Dove sono le persone con cui dovrei connettere?’“.

È dura, non è vero?concorda la collegaNon ne posso più di vedere film con uomini in impermeabile che parlano di cose serie“.

Fonte : Everyeye