San Basilio, si apre il sipario tra i lotti: va in scena il teatro popolare

“Il teatro si può fare se si sceglie di investirci e si lavora realmente per un cambiamento di paradigma del settore”. È questo il messaggio che il Centro popolare San Basilio, attraverso il corso di teatro avviato a novembre dello scorso anno nei locali di via Mechelli, vuole lanciare con l’iniziativa di domenica dal titolo “Affacciati alla finestra Sanba”.

Nei giorni scorsi, erano state le insegnanti del corso di teatro a portare in piazza della balena il messaggio sull’importanza di fare arte e, soprattutto, la possibilità di fare teatro a San Basilio. Laura Sonnino e Vania Muretto, con la partecipazione dei cittadini che frequentano il corso al centro di via Mechelli, hanno messo in scena una performance nel cuore del quartiere. Tra le finalità anche quella di chiedere la riapertura dei teatri.

È su questa scia che si inserisce l’evento di domenica, dove il pubblico sarà rappresentato dagli abitanti dei lotti che affacciati al balcone potranno assistere allo spettacolo. Parteciperanno dodici compagnie teatrali e gruppi musicali “in un format completamente innovativo arricchito dal fatto che l’iniziativa è organizzata dagli abitanti e le abitanti del territorio che animano il Centro popolare San Basilio, in collaborazione con associazioni culturali e solidali del quartiere” hanno spiegato gli organizzatori.

Durante l’evento prenderanno parola anche i lavoratori dello spettacolo con le loro richieste per un cambiamento radicale delle politiche culturali in Italia. “Lo spettacolo riprende e riattualizza lo spirito popolare del tradizionale carnevale della Commedia dell’arte, con l’obiettivo di fare arte in periferia ma anche di rivendicare nuovi investimenti pubblici e per creare cultura popolare e dal basso nei quartieri di Roma” hanno aggiunto. L’evento è in collaborazione con il Living Theatre ed è reso possibile dalla collaborazione tra il Centro popolare San Basilio e altre associazioni che lavorano nel territorio, in sostegno del SAT, giornata mondiale della commedia dell’arte.

Fonte : Roma Today