Malore in AMittal, muore operaio 38enne

13.12
Un operaio 38enne della ArcelorMittal tarantina si è sentito male ed è morto in fabbrica, poco prima di iniziare il turno.
Soccorso in spogliatoio, dove si stava preparando per entrare, è morto per un arresto cardiaco, malgrado i tentativi di rianimarlo, riferiscono i sindacati.
La notizia arriva da fonti sindacali.
“In un momento così difficile per il futuro dell’ex Ilva si aggiunge una notizia tragica”, dice il segretario Uilm Palombella esprimendo cordoglio.
Fonte : Televideo