Spider-Man: No Way Home, cosa vuol dire il titolo e cosa c’entra il Multiverso?

Dopo mesi di speculazioni su quali parole avrebbero affiancato “Home” nel titolo ufficiale del nuovo film di Spider-Man, il terzo per l’arrampicamuri di Tom Holland nel MCU, ieri è finalmente arrivato l’annuncio da parte di Sony Pictures: la pellicola di Jon Watts si chiamerà Spider-Man: No Way Home.

Traducibile in italiano come “nessun modo per tornare a casa”, il titolo di per sé non sembra rappresentare chissà quale anticipazione in attesa dei primi dettagli sulla trama. Tuttavia, a giudicare dal confermato ritorno di Alfred Molina e Jaime Foxx rispettivamente nei panni del Dr. Octopus ed Electro, oltre che dalle sempre più insistenti voci che vogliono la presenza dei Peter Parker di Tobey Maguire e Andrew Garfield, tutto sembra puntare verso un’unica direzione: il Multiverso.

La possibilità che Spider-Man 3 abbia a che vedere in qualche modo con il Multiverso, di cui stiamo avendo già un assaggio nella serie Disney+ WandaVision, è cresciuta in maniera esponenziale lo scorso ottobre con l’aggiunte nel cast del Doctor Strange di Benedict Cumberbatch, ma grazie al titolo del film ora abbiamo un’ancora per delle ipotesi tutte nuove.

Una di quelle più in voga sul web, per esempio, prevede che Peter venga catapultato in una o più realtà alternative (come quelle della trilogia di Sam Raimi e di The Amazing Spider-Man) e trascorra gran parte della trama del film a cercare un modo per fare ritorno a casa, magari con una battaglia finale nella nostra realtà che coinvolga i tre Spider-Man e una formazione provvisoria dei Sinistri Sei.

In attesa di novità più concrete, vi ricordiamo che le riprese di Spider-Man 3 si stanno svolgendo proprio in questo periodo in vista dell’uscita a dicembre 2021. Voi cosa ne pensate del titolo? Fateci sapere le vostre ipotesi, come sempre, nello spazio dedicato ai commenti.

Fonte : Everyeye