Boom negli USA per la serie tv di Stanley Tucci sulla cucina italiana

La CNN ha annunciato che ci sarà una seconda stagione di Stanley Tucci: Searching for Italy, il documentario itinerante in sei episodi ideato dal popolare attore de Il Diavolo veste Prada e Amabili Resti, che ha assecondato la sua passione per il cibo e la cucina con un ritorno alle origini (i suoi nonni arrivarono in America in nave, partendo dalla Calabria). La prima stagione della serie dedicata alla cucina italiana si compone di sei episodi e va in onda sulla CNN dallo scorso 14 febbraio: dopo appena due puntate è già arrivato l’annuncio che ci sarà una seconda stagione.

Stanley Tucci: Searching for Italy è un viaggio da Milano a Bologna, da Roma a Napoli, dalla Toscana alla Sicilia, alla scoperta delle specialità locali: non solo piatti di altissima qualità, preparati dai più acclamati chef stellati del nostro Paese, ma anche cultura e tradizione, dal risotto giallo alla carbonara, dalla pasta alla norma al ragù alla bolognese. La passione di Tucci per il food & beverage non è certo un mistero, a cominciare da film come Big Night, diretto e recitato con Tony Shalhoub nel 1996: i due interpretavano una coppia di cuochi italo-americani che gestivano un ristorante sulla East Coast. Tucci ha anche scritto due libri di cucina (Tucci Cookbook nel 2012 e Tucci Table nel 2014) insieme alla moglie Felicity Blunt, un misto tra tradizione e modernità sempre con un occhio di riguardo alle origini italiane, e durante il lockdown ha ideato e sviluppato su Instagram una web-serie in cui compare nelle vesti di bartender intento nella preparazione di svariati cocktail.

Fonte : Sky Tg24