Congo,autopsia: uccisi da quattro colpi

18.42
Non è stata un’esecuzione. La morte in Congo dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci è avvenuta nel corso di un tentativo di sequestro terminato con un conflitto a fuoco. Il dato emerge dai primi risultati dell’autopsia durata circa 5 ore.
Sono in totale 4 i colpi che ne hanno causato la morte. Le vittime sono state raggiunte da due colpi ciascuno. La Tac ha evidenziato che i proiettili hanno trapassato i corpi da sinistra a destra Alla base del collo di Iacovacci individuato un proiettile di Kalasnikov.
Fonte : Televideo