Maria De Filippi lascia lo studio vuoto e in silenzio a C’è posta per te

Maria De Filippi ha lasciato lo studio di C’è posta per te per andare a riprendere Davide dietro le quinte. Davide è il protagonista di una storia familiare difficile: lui e i suoi fratelli hanno chiuso i rapporti con la madre dopo che lei è andata via di casa lasciandoli soli con il padre. Dopo diversi tentativi di far riconciliare madre e figli, Maria De Filippi asseconda la scelta di Davide di chiudere la busta. Ma non appena il ragazzo attraversa il tunner per uscire dallo studio, lei decide di seguirlo lasciando il pubblico in un silenzio interminabile.

Maria De Filippi va a cercare Davide dietro le quinte

La signora Maria, madre dei ragazzi, rimane in silenzio dall’altra parte della busta. Maria De Filippi stravolge l’esito della storia e lasciando lo studio in un silenzio ingombrante lungo diversi minuti, fa a modo suo e va a riprendere i destinatari della posta dietro le quinte. I ragazzi sembravano non volerne sapere di riabbracciare la madre, eppure dopo le parole della De Filippi al riparo dalle telecamere, Davide e Giulia si convincono a cambiare idea. Torna in studio Giulia insieme a suo marito e alla moglie di Davide, che sceglie di rimanere dietro le quinte dicendosi pronto a parlare al telefono con la madre.

La signora Maria ha lasciato il marito per gelosia

Maria ha 52 anni e 5 figli. La più piccola vive con lei, ne restano quattro, un maschio e una femmina. Ma il bilancio della vita è negativo perché, apparentemente, “per i miei figli non sono una buona madre”. Questo da quando hanno scoperto che dopo aver lasciato il padre ed essere andata via di casa, è arrivato un nuovo compagno. In particolare il figlio Davide le contesta di aver iniziato una relazione mentre era ancora sposata: “Faceva la separazione e nessuno poteva dire niente”. Ammette anche di aver picchiato il compagno della madre una volta: “Sì, una volta gli ho menato in spiaggia, non mi nascondo dietro a un dito”. Nonostante tutto Davide non chiude completamente la porta: “Mia sorella la incontro anche domani, mia madre se vuole può chiamarmi domani, ma non mi deve stressare. La mamma è sempre la mamma”.

Fonte : Fanpage