Nicolò Barella a tutto campo: l’Inter si esalta con il numero 23 che lotta e segna

Nicolò Barella corre, lotta e segna. Non potrebbero chiedere di più Antonio Conte e i tifosi dell’Inter a questo ragazzo, che è diventato fondamentale nella struttura portante della squadra nerazzurra ed è uno dei calciatori italiani più forti e più in forma di questo periodo. Il numero 23 del club meneghino ha aperto le marcature nella gara del Franchi contro la Fiorentina ma era andato vicino al gol già nei primi minuti per ben due volte: nel primo caso è stato altruista e ha crossato da buona posizione mentre nella seconda occasione ha trovato un super Dragowski sulla sua strada. Barella ha trovato la via del gol con un tiro dal limite che ha beffato il portiere della Viola e gli ha permesso di firmare la terza rete in campionato, a cui vanno sommati i 6 assist (10 complessivi).

Allo stadio Franchi questa sera il centrocampista interista è stato il secondo per km percorsi (12.2777), il primo per occasioni create (2), per tiri in porta (2) e falli commessi (2). Un vero e proprio uomo ovunque per l’Inter, che ormai sa di poter contare su un calciatore importantissimo in entrambe le fasi si gioco. Barella è uno degli intoccabili di Conte dell’inizio della scorsa stagione e la costanza con cui è cresciuto è davvero impressionante.

Il giocatore dell’Inter ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla fine della gara: “Diciamo che le vittorie sono tutte importanti, ma siamo stati bravi a riprenderci la vittoria dopo una battuta d’arresto. Sempre un campo difficile questo di Firenze, probabilmente potevamo chiudere prima la partita. Ho avuto delle occasioni però ci prendiamo questa vittoria e siamo contenti”. 

Infine Barella esalta il collettivo e ringrazia i compagni:“Diciamo che prima mancavano i gol ma ora stanno arrivando anche se oggi potevo fare meglio. Tutto quello che sta arrivando è arrivato grazie alla squadra. Mi stanno mettendo nelle condizioni di fare quello che faccio e li ringrazio”. 


Fonte : Fanpage