Les Misérables, Amanda Seyfried delusa dalla sua performance nel film: “Ho cantato male”

Non è la prima volta che Amanda Seyfried condivide riflessioni su alcune scelte effettuate nel corso della sua carriera (come quando raccontò di aver rifiutato il ruolo di Gamora nel MCU), ma stavolta rivela di essere particolarmente insoddisfatta di una delle sue performance più celebri: quella nel ruolo di Cosette nel film Les Misérables.

La Seyfried, che nel musical del 2012 diretto da Tom Hooper interpretava una delle protagoniste, si sarebbe detta alquanto delusa dal suo modo di cantare nel film. All’epoca delle riprese, tutte le performance canore erano state registrate live sul set, senza l’aiuto del playback, decisione che sembra aver avuto un certo peso sull’esibizione dell’attrice.

Nella mia carriera ho avuto diversi momenti di cui poi mi sono amaramente pentita” ha raccontato Amanda Seyfried durante il segmento Actors on Actors di Variety “Vorrei poter rifare completamente Les Misérables per via delle esibizioni dal vivo, ho ancora gli incubi al riguardo“.

Il canto può essere più indulgente della recitazione, a volte. Mi sento come se, quando ho delle scene particolarmente emotive, dove posso piangere davvero e sentire davvero ciò che sto provando, essere presente con tutta me stessa… È come se fosse un qualcosa di catartico. E con il canto è la stessa cosa. Poter esprimere le emozioni attraverso la musica e la melodia è davvero magico. Ma questo succede quando senti di essere arrivata dove dovevi arrivare, il punto in cui la tua voce è dove deve essere ed è forte come dovrebbe essere in quel momento, e in Les Misérables non è stato così (per me)” continua.

E conclude, spiegando esattamente cosa intende quando parla di “essersi pentita”: “Ero molto debole sotto quell’aspetto. Credo che adesso potrei sicuramente interpretare Cosette come si deve. Da allora hoo lavorato diligentemente per rafforzare la mia voce e la mia capacità di resistenza. E ho lavorato anche sul mio vibrato, che era completamente perduto. Da un punto di vista tecnico, ero estremamente insoddisfatta della mia performance canora“.

Fonte : Everyeye