Termini, accerchiano due muratori e tentano di rubargli gli smartphone: le vittime reagiscono. Due arresti

Hanno accerchiato due muratori di 24 e 35 anni in attesa del treno diretto a Latina provando a rubare il telefono che uno aveva in mano. E’ successo alla stazione Termini. A bloccare i due rapinatori sono stati i carabinieri della Compagnia di Roma Centro la notte scorsa.

Entrambi tunisini di 22 e 24 anni senza fissa dimora, il più giovane ha alle spalle un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, l’altro è sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma alla Stazione Carabinieri di San Basilio.

Le vittime hanno reagito e dopo una breve colluttazione hanno messo in fuga i due rapinatori chiamando una pattuglia del Nucleo Carabinieri Scalo Termini di passaggio. I militari, una volta acquisita la descrizione dei due aggressori e la dinamica del fatto, hanno avviato delle ricerche in zona che hanno permesso, dopo mezz’ora circa, di individuarli e arrestarli in piazza dei Cinquecento.

Fonte : Roma Today