Kendall Jenner è stata la stilista di se stessa per la campagna Givenchy

Per la sua prima campagna come direttore creativo di Givenchy, Matthew Williams ha chiamato alcuni dei testimonial del brand, come Kendall Jenner (FOTO), e li ha invitati a dare il proprio contributo ai capi chiave della sua collezione primaverile.

Kendall Jenner per Givenchy

La campagna per la primavera/estate 2021 segna l’esordio di Matthew Williams alla direzione creativa e l’inizio di una nuova era della maison francese. Williams ha scelto come protagonisti della campagna i modelli Anok Yai, Liam Powers, Kendall Jenner, Bella Hadid e il rapper Playboi Carti, nuovi membri della cosiddetta “Givenchy Family”. “Per me la moda esprime un punto di vista in cui convivono formalità e informalità, costruzione e comfort” ha spiegato il direttore creativo. “La mia filosofia è il lusso di infondere nei vestiti la tua personalità, non di essere indossato da loro. In ognuno di questi ritratti, ogni persona indossa un look che riflette chi è: sono loro che danno vita ai vestiti”. La particolarità di questa collezione riguarda la libertà data ai testimonial di interpretare, secondo la loro personalità, il marchio. I testimonial hanno posato per il fotografo tedesco di origine coreana Heji Shin. Le immagini hanno debuttato sulle piattaforme social di Givenchy, e le vedremo nei numeri di marzo delle maggiori riviste internazionali.

In uno dei due scatti si vede Kendall Jenner seduta su un cubo con un top rosso, effetto seconda pelle, pantaloni a vita alta e una borsa d’oro Antigona abbinata al maxi gioiello al collo.

Matthew Williams direttore creativo di Givenchy

Il bagno di lusso di Kendall Jenner: ha una vasca placcata in oro

Quando è stato annunciato il suo nuovo ruolo di direttore creativo, Williams ha detto: “Sono estremamente onorato di entrare a far parte della maison Givenchy. L’unicità di questo brand e l’aura senza tempo ne fanno un’icona innegabile e non vedo l’ora di lavorare insieme a tutto il team, per cominciare una nuova era, basata sulla modernità e sull’inclusività. Sono grato al gruppo LVMH per avermi dato la possibilità di realizzare il sogno della mia vita. In questi tempi senza precedenti per il mondo, voglio inviare un messaggio di speranza, insieme alla mia comunità e ai colleghi”.

Fonte : Sky Tg24