Indiana Jones, in che anni è ambientato ogni film della saga e qual è l’ordine di visione?

I recenti indizi del nuovo regista della saga James Mangold circa l’anno di ambientazione del prossimo Indiana Jones 5 ci offrono lo spunto per tornare a parlare della celebre saga d’avventura con Harrison Ford creata da George Lucas e Steven Spielberg.

In attesa di scoprire il titolo del quinto episodio, il franchise della Lucasfilm è composto da I predatori dell’arca perduta, Indiana Jones e il tempio maledetto, Indiana Jones e l’ultima crociata e Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo. Tutti i film sono stati diretti da Steven Spielberg e sono arrivati rispettivamente nel 1981, nel 1984, nel 1989 e nel 2008.

Ma molti non sanno che l‘ordine di visione della saga non corrisponde all’ordine di uscita dei singoli film.

Infatti il primo capitolo, I predatori dell’arca perduta, è ambientato nel 1936, mentre il successivo Il tempio maledetto ha luogo un anno prima, nel 1935, ed è a tutti gli effetti un prequel. Nato inizialmente come sequel, infatti, il film fu realizzato sulla base di molte idee scartate per I predatori dell’arca perduta, e in corso d’opera si decise di ambientarlo l’anno precedente agli eventi del primo film. L’ultima crociata ristabilisce l’ordine essendo ambientato nel 1938, mentre Il regno del teschio di cristallo ha luogo nel 1957.

L’ordine di visione corretto sarebbe quindi:

  1. Indiana Jones e il tempio maledetto
  2. I predatori dell’arca perduta
  3. Indiana Jones e l’ultima crociata
  4. Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo
  5. Indiana Jones 5 di James Mangold

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al nostro Everycult su Indiana Jones e l’ultima crociata.

Fonte : Everyeye