Zorro, serie reboot in sviluppo: una versione moderna dell’eroe mascherato

Zorro è uno di quei personaggi ben impressi nell’immaginario del pubblico. Svariate le versioni proposte nel corso degli anni, tutte di grande successo. Per questo motivo, considerando come il brand sia ancora oggi particolarmente apprezzato, Secuoya Studios ha annunciato lo sviluppo di un reboot di “El Zorro”. Il tutto in collaborazione con John Gerts, fondatore di Zorro Studios, così come Andy Kaplan e Jesus Torres, ex produttore Sony.

Le migliori serie TV da vedere a gennaio

In merito si è espresso David Martinez, direttore della sezione fiction di Secuoya. Ha spiegato come quella di Zorro sia di fatto una delle IP più importanti al mondo, il che vuol dire non limitarsi unicamente ai territori nei quali la lingua spagnola sia prevalente. Non sono ancora stati forniti dettagli relativi alla trama dello show, ma si sa che verrà proposta al pubblico una versione moderna del personaggio, al passo con i tempi. A ciò si aggiunge una vasta presenza femminile.

Zorro, reboot al femminile

Il personaggio di Zorro è ancora oggi amatissimo. Ciò è confermato anche da un altro progetto, annunciato a dicembre 2020. Si tratta di un reboot totalmente al femminile. Una produzione guidata da Robert Rodriguez, pronto a puntare su Sofia Vergara per rilanciare questo personaggio iconico.

Ad affiancare il celebre regista ci sarà sua sorella, Rebecca Rodriguez. I due saranno anche produttori esecutivi dello show, insieme con Vergara. Qualche dettaglio sul reboot è già disponibile. La nuova versione si concentrerà su Sola Dominguez.

Si tratta di un’artista underground che ha deciso di impegnare la propria vita nella lotta contro qualunque forma di ingiustizia sociale. Si tratta di una discendente del vero Zorro, che sente fortemente il peso del dolore provocato dai potenti del mondo nei confronti dei più deboli. Dopo aver denunciato svariate organizzazioni criminali, però, dovrà fare i conti con una vita in fuga.

Fonte : Sky Tg24