Nick Cave racconta ‘The boatman’s call’: ‘Dopo l’uscita del disco ho provato imbarazzo’

‘Un cambiamento radicale si stava verificando nel mio modo di scrivere, mio malgrado, e tali cambiamenti possono far sentire una persona estremamente vulnerabile, difensiva e reattiva’, spiega il cantautore australiano parlando del disco del 1997.

Fonte : Rockol