Colpo grosso al McDonald’s: ladri in fuga con le casseforti del fast food

Colpo grosso al McDonald’s dove una banda di ladri ha rubato due casseforti ed il denaro contenuto nelle stesse. Il furto è stato messo a segno al fast food che si trova sulla via Nomentana, all’altezza dello svincolo 12 del Grande Raccordo Anualare. Ad accorgersi della sgradita visita i dipendenti della nota catena di ristoranti, alla riapertura la mattina di giovedì.

A mettere a segno il colpo una banda, entrata in azione la notte del 28 gennaio. Dopo essere riusciti ad entrare nei locali del Mc, i ladri hanno asportato due casseforti dalla loro sede mediante l’utilizzo di una fiamma ossidrica. Con dentro circa 15mila euro in contanti, i malviventi hanno inoltre manomesso l’impianto di videosorveglianza scappando con le telecamere del fast food. 

Giovedì mattina intorno alle 7:30 la scoperta del furto. Richiesto l’intervento della polizia sul posto è intervenuta una volante e gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara che indagano sull’accaduto. In via Nomentana 1141 è quindi intervenuta la polizia scientifica, a caccia di elementi utili di eventuali tracce lasciate dalla banda. Ritrovata poco distante dal luogo del furto una radio, un walkie talkie, presumibilmente utilizzato dalla banda per comunicare fra i vari loro nel corso del furto e segnalare l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine. 

Via Nomentana 1141 (foto google)-3

Fonte : Roma Today