Milano, mette a segno sei rapine in un mese impugnando una pistola giocattolo: arrestato 38enne

In un mese è riuscito a mettere a segno sei rapine impugnando una pistola giocattolo riuscendo sempre ad avere la meglio sulle forze dell’ordine. Fino ad oggi, quando sono scattate le manette per un cittadino milanese di 38 anni, autore di tutte e sei le rapine commesse tra il mese di ottobre e novembre del 2019 a farmacie e supermercati della zona Sud di Milano. Tra queste quella in un supermercato in zona Famagosta dove l’uomo aveva estratto l’arma pur in presenza di una mamma con un bambino. E ancora: con un gesto atletico era riuscito a entrare in un negozio di dolci bloccando la chiusura della saracinesca.

Già condannato per altre rapine

A farmare ora il rapinatore seriale sono stati gli agenti della polizia di Stato: al 38enne è stato notificata l’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal tribunale milanese su richiesta del sostituto procuratore Lodovici. Il rapinatore sconterà la misura cautelare in una comunità in provincia di Pavia: nella stessa struttura in cui era già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali. L’uomo infatti era già stato condannato per altre rapine.

Fonte : Fanpage