Justice League di Zack Snyder: quali sono tutti i nuovi personaggi che compariranno?

A marzo sul servizio di streaming on demand HBO Max farà il suo debutto l’attesissimo Justice League di Zack Snyder, versione director’s cut da quattro ore del cinecomic DC Films uscito originariamente nel 2017 dopo sostanziali modifiche apportate da Joss Whedon.

Con Snyder che dopo tre anni ha ripreso il controllo creativo dell’intero progetto, abbandonato dopo il suicidio di sua figlia, i fan possono aspettarsi un’opera totalmente nuova rispetto a quella vista al cinema, con ore di scene inedite e personaggi mai apparsi nel ‘primo’ film.

Ma, nello specifico, quali sono tutti i personaggi nuovi che appariranno in Justice League di Zack Snyder? Vediamolo insieme:

  • Ryan Choi – È un giovane professore che lavora come supplente all’università di Ivy Town, il quarto personaggio a indossare il costume del supereroe Atomo: è interpretato da Orion Lee
  • Joker – il villain interpretato da Jared Leto, comparso per la prima volta in Suicide Squad: l’attore è stato convocato sul set a dicembre 2020 per partecipare ad una breve sessione di riprese aggiuntive
  • Mera – come Leto, anche Amber Heard ha preso parte alle riprese aggiuntive dello scorso dicembre: il suo personaggio compariva già nella versione del 2017, ma quella scena è nota per essere una delle tante aggiunte apportate da Whedon e non sarà inclusa nella versione di Snyder
  • Martian Manhunter – per anni Snyder e l’attore Harry Lennix, già comparso in Man of Steel e Batman v Superman: Dawn of Justice, hanno anticipato che il generale Swanwick si sarebbe rivelato come Martian Manhunter, e la Snyder Cut promette di svelare ai fan in che modo e perché ciò accadrà
  • Superman in nero – Clark Kent indosserà il celebre costume nero dei fumetti
  • La mamma di Cyborg – il personaggio di Ray Fisher sarà il cuore del film e avrà una rilevanza ben maggiore rispetto al piccolo ruolo giocato nel film di Joss Whedon, e una foto dal set ha svelato la presenza della sua famiglia
  • Vulko – il personaggio interpretato da Willem Dafoe ha esordito in Aquaman di James Wan, ma in realtà la sua presenza era stata pensata già per Justice League: l’attore non ha preso parte ai reshoots, dunque tutte le sue scene faranno capo al materiale originale filmato da Snyder nel 2016
  • Deathstoke – già presente nella versione del 2017, Deathstroke non apparirà in quella famosa scena post-credit, all’epoca realizzata da Whedon e quindi rimossa dallo Snyder Cut; l’attore ha invece preso parte ai reshoots dello scorso dicembre, e secondo i rumor apparirà in una nuova Scena Incubo
  • Iris West – intravista nel trailer del nuovo Justice League, è la futura compagna di Flash: è interpretata da Kiersey Clemons
  • Darkseid – il villain principale della saga, pensato per essere introdotto nel primo episodio e poi combattuto a più riprese in Justice League 2 e Justice League 3. Fu totalmente tagliato dal film del 2017, ma il suo ruolo sarà ripristinato nella Snyder Cut

Inoltre, secondo i rumor potrebbero comparire anche Green Lantern, Lex Luthor e Robin: nessuno dei tre è stato confermato ufficialmente, ma la presenza di Green Lantern è stata anticipata più volte negli scorsi anni mentre per quanto riguarda Lex Luthor, anche per quanto visto in Batman v Superman, sappiamo che nei piani di Snyder sarebbe stato lui ad attirare Darkseid sulla Terra dopo la morte di Clark Kent. La nemesi di Superman compariva anche in alcune scene della versione di Whedon, ma è probabile che Snyder avesse ben altri piani per il personaggio.

Infine, la questione Robin: si dice che nei reshoots di dicembre 2020 Snyder abbia girato una Scena Incubo con Deathstroke e Joker, e alcuni fan sostengono che la sequenza mostrerà la morte della spalla di Batman sulla quale gli appassionati fantasticano dai tempi di Batman v Superman.

Fonte : Everyeye