Amanda Bynes, dal successo al rehab: ecco che fine ha fatto l’ex bambina prodigio

Amanda Bynes questa sera torna in tv con Sydney White – Biancaneve al college, un film del 2007 diretto da Joe Nussbaum, nonchè il penultimo film a cui preso parte l’attrice che si è ritirata forzatamente dalle scene qualche anno dopo a causa di una vita assai turbolenta.

Eppure la carriera di Amanda Bynes sembrava essere partita nel migliore dei modi. A soli 13 anni, la starlette di Nickelodeon aveva già uno show tutto suo e negli anni immediatamente successivi è apparsa in diversi film diretti ad un pubblico di teenager tra i quali Hairspray – Grasso è bello, She’s the Man e Una ragazza e il suo sogno. Nel 2006 la Bynes ottiene il primo posto della classifica dedicata alle 25 star più attraenti sotto i 25 anni del magazine Teen People, mentre nell’anno successivo appariva nelle pagine dell’iconica rivista Forbes come una delle attrici più ricche sotto i 21 anni, potendo contare all’epoca di un ingaggio pari a due milioni e mezzo per ciascuna produzione.

Ben presto però le cose nella sua vita sono precipitate, l‘attrice inizia a fare un massiccio abuso di alcolici e sostanze stupefacenti e nel 2012 viene accusata di omicidio stradale. L’anno successivo è arrestata per aver tentato di appiccare il fuoco nel vialetto di un’anziana signora. La Bynes viene così ricoverata in un centro psichiatrico dove le viene diagnosticata una forma di schizofrenia. Da quell’anno si perdono le sue tracce nel mondo dello spettacolo. Solo di recente Amanda Bynes è riapparsa su alcuni tabloid, ammettendo di aver commesso un grave errore ad abbandonare il mondo della recitazione. Quella che era una delle stelle più promettenti dei primi anni 2000 appare ora irriconoscibile, il suo volto è stato stravolto dalla chirurgia estetica e la sua iconica chioma bionda ha lasciato spazio a dei lunghi capelli neri.

Insomma, tra le varie star approdate al successo sin da piccole, solo Hilary Duff sembra non aver preso una brutta strada. Quest’ultima è apparsa molto delusa per il mancato revival di Lizzie McGuire.

Fonte : Everyeye