LP assicura che “torneremo a prenderci cura gli uni degli altri”

Mentre il nuovo singolo di LP, “How Low Can You Go”, scala tutte le chart, l’artista americana che dal 2016 ha sconvolto il mercato musicale internazionale con l’indimenticabile Lost On You si può ora permettere di avere ben due pezzi in rotazione radiofonica, perché anche il precedente That One That You Love è ancora on air. Con LP non ci si annoia mai, perché quando canta le passioni lo fa in tutte le sue sfaccettature, per lei l’amore è come una sfida inebriante da cavalcare

In attesa di rivederla live nei 4 concerti previsti in Italia per luglio 2021 (7 Luglio Stupinigi Sonic Park Torino/8 luglio Piazza Castello Marostica/19 luglio Cavea Auditorium Parco della Musica Roma/20 luglio MusArt Festival Piazza della SS. Annunziata Firenze), la cantautrice statunitense ci confessa come sta vivendo e cosa pensa di questo momento di emergenza mondiale causa Covid-19 (tutto sul coronavirus).

“Mi sento come se il Covid fosse stata una lezione di vita per i nostri paesi su ciò che accade quando cerchi di ignorare qualcosa che richiede attenzione. Ci è stato permesso dalla fortuna, dal privilegio e dal duro lavoro di riuscire a vivere le nostre vite in uno stato di continua negazione rispetto a tanti aspetti del mondo intero, della natura, del clima… Tuttavia, ora siamo costretti a prendercene cura perché quello che è in gioco è letteralmente la nostra vita. Sento e spero che questa situazione ci stia facendo tornare a prenderci cura l’uno dell’altro. A volte mi ritrovo ad essere un po’ annoiata e mi mancano disperatamente le persone, ma sto creando con la mente e le intenzioni un progetto per il quale quando torneremo alle cose che amiamo lo faremo con un senso di rinnovato e approfondito apprezzamento”. 

Fonte : Sky Tg24