Arrestato Algero Corretini, 1727wrldstar picchia la compagna e la ferisce gravemente

Algero Corretini, l’autore del video “Fratellì” e conosciuto sui social come 1727 con account instagram da oltre 200 mila follower, è stato arrestato. L’accusa è gravissima. Secondo le indagini portate avanti dai carabinieri di Ponte Galeria, e certificate dal pubblico ministero Stefano Pizza, Algero Corretini avrebbe picchiato violentemente la compagna convivente.

Una aggressione brutale, secondo gli inquirenti, con tanto di mazza di ferro. Il fatto, emerso nella mattinata di sabato dall’Arma, nella giornata di oggi ha preso i contorni di una storia fatta di maltrattamenti reiterati. A chiamare aiuto, nonostante fosse sanguinante, era stata proprio la compagna di 1727. 

Algero Corretini accusato di aver picchiato la compagna

La lite, secondo quanto ricostruito, era iniziata venerdì mattina quando, stando al racconto della ragazza, Algero Corretini si è accanito su di lei, costringendola a fuggire di casa, completamente nuda.

Una violenza reiterata con la giovane che è stata inseguita da 1727, anche lui nudo, in strada. Poi, una volta di nuovo all’interno dell’appartamento, la ragazza è stata ancora brutalmente picchiata, anche con una spranga secondo quanto riferito a RomaToday dai carabinieri coordinati dal comandante Fabio Rosati. 

La donna, infatti, è stata trovata sotto choc, sanguinante e stremata in casa dai carabinieri giunti sul posto che hanno così ricostruito una prolungata storia di maltrattamenti culminati proprio nella mattinata del 22 gennaio. La giovane, anche se visibilmente ferita, è comunque riuscita a dare l’allarme, allertando la madre, che poi ha chiamato il Numero Unico per le Emergenze.  

Arrestato 1727

Da lì è stata immediata l’azione dell’Arma. Una volta bloccato, i carabinieri hanno trovato 1727 in possesso di 45 grammi di marijuana, anabolizzanti ed un timbro medico. L’uomo è stato così arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Rieti, e poi interrogato dal pm Pizza: dovrà rispondere dei reati di “maltrattamenti in famiglia”, “lesioni personali aggravate” e di “detenzione illecita di sostanze stupefacenti”.

Come sta la fidanzata di 1727 Algero Corretini

La fidanzata di Algero Corretini è grave. Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni di salute sono tutt’altro che buone. Secondo quanto riferito dai carabinieri, la giovane è stata portata con urgenza dal 118 al San Camillo: lì, il personale medico le ha riscontrato diverse costole rotte, un trauma cranico, la perforazione di un timpano e altre tumefazioni tra volto e torace. Ne avrà per 30 giorni. Una prognosi che ha avvalorato la tesi accusatoria e che, come sottolineano dall’Arma, avrebbe permesso ai carabinieri di procedere d’ufficio contro Corretini se la donna non avesse sporto denuncia. 

Già, perché secondo quanto raccontato dalla ragazza ai militari, 1727 l’aveva già picchiata in passato. Diverse volte. Episodi violenti che lei, però, non aveva mai voluto denunciare. Forse per paura. Il fatto di venerdì, però, vista la violenza non poteva passare sotto traccia. 

Chi è 1727

1727 wrldstar, questo il suo nickname sui social, ha un passato da rapper sotto al nome d’arte di Esak, ma solo con il video virale, con l’incidente in diretta dopo aver “preso il muro fratellì” ha avuto l’agognata celebrità. Da lì un crescendo di interviste radiofoniche e dirette. Durante il lockdown è stato protagonista di una serie di dirette anche con Massimiliano Minocci, detto “Brasile“, altro noto influencer romano.

Poi, recentemente, Corretini è finito anche su ‘Chi l’ha visto?’: una scomparsa estemporanea la sua e, chi indaga, ora non esclude che possa essere riconducibile ad una altra, e passata, storia di violenza domestica. 

Fonte : Roma Today