Marvel, ecco tutte le morti tra Iron Man e la Fase 4: sono ben 69!

Quando si parla di morti nel Marvel Cinematic Universe si tende inevitabilmente a ricordare l’ecatombe avvenuta in Avengers: Infinity War, o il successivo addio di Iron Man in Endgame: a guardar meglio, però, sono davvero tanti i personaggi che abbiamo salutato (più o meno) definitivamente nel corso del franchise!

Ben 69 personaggi rilevanti sono infatti stati sacrificati dall’uscita di Iron Man a oggi, come sottolineato da ComicBook, che ne ripropone l’intero elenco. Mettetevi comodi, dunque, perché la strada è decisamente lunga: si parte da Obadiah Stane e si prosegue con Ivan Vanko, Laufey, Abraham Erskine, Heinz Kruger, Phil Coulson, Ellen Brandt, Eric Savin, Maya Hansen, Aldrich Killian, Frigga, Kurse, Jasper Sitwell, Alexander Pierce, Meredith Quill, Groot (x2), il Barone Strucker e Pietro Maximoff.

Ancora: Ultron, Darren Cross, Re T’Chaka, Peggy Carter, l’Antico, Ego, Yondu, Jackson Brice, Odino, Volstagg, Fendral, Hogun, Skurge, Hela, Surtur, Linda, N’Jobu, Ulysses Klaue, Zuri, Erik Kilmonger, Heimdall, Loki, Ebony Maw, Gamora, Cull Obsidian, Proxima Media Nox, Gamma Corvi, Visione (x2), Bucky Barnes, T’Challa, Wanda Maximoff, Sam Wilson, Mantis, Drax, Peter Quill, Doctor Strange, Spider-Man, Maria Hill, Nick Fury, Hank Pym, Janet van Dyne, Hope van Dyne, Wendy Lawson, Laura Barton, Thanos (x2), Natasha Romanoff, Nebula, Gamora, Iron Man e Mysterio.

Una lista davvero niente male, non trovate? E ci siamo limitati ai soli personaggi rilevanti per la trama! Su Twitter, intanto, è apparso un video che mostra le pagine dei fumetti a cui sono ispirati i film Marvel; Kevin Feige, invece, ha parlato dell’importanza delle serie Marvel.

Fonte : Everyeye