Ue a Stati:”No a viaggi non essenziali”

13.40
La Commissione Ue invita gli Stati a “scoraggiare fortemente i viaggi non essenziali finché la situazione epidemiologica non sia considerevolmente migliorata”.
Ciò riguarda specialmente le zone in “rosso scuro”.Per quelle aree gli Stati devono prevedere un test prima della partenze e una quarantena all’arrivo.
Si dovrebbero “usare di più i test prepartenza anche nelle aree arancioni, rosse e grigie”,dice la Commissione, di fronte alle nuove varianti e per evitare la chiusura delle frontiere.
Fonte : Televideo