Steven Seagal: ecco perchè l’attore è stato bandito dal Saturday Night Live

Che Steven Seagal non fosse un simpaticone lo si sapeva, ma nessuno avrebbe potuto immaginare che la star degli action movie fosse stata fatta fuori dal Saturday Night Live proprio a causa del suo terribile caratteraccio.

Secondo quanto riportato dai vertici del celebre programma dell’NBC, Seagal è risultato il peggior ospite mai avuto, e la sua apparizione nel 1991 è rimasta nella storia come una delle più difficili da gestire. In un’intervista rilasciata a Rolling Stone, il comico David Spade ha dichiarato di essere stato messo seriamente in difficoltà dall’attore, che non aveva tempi comici e che non riusciva assolutamente a stare al gioco:

“Era un po troppo duro. Era difficile lavorare con lui. Era difficile. Non voleva mai stare al gioco. Il problema più grande con Steven Seagal poi era che si lamentava degli sketch perchè non li capiva, ci sentivamo a disagio. Non puoi spiegare qualcosa a qualcuno in tedesco se non parla tedesco. Semplicemente non era divertente ed era molto critico nei confronti del cast e dello staff di sceneggiatori. Non si rendeva conto che non puoi dire a qualcuno che è stupido mercoledì e aspettarti che continuerà a scrivere per te sabato”.

Si narra addirittura che dopo la sua disastrosa apparizione al SNL, Nicolas Cage abbia chiesto scusa al creatore dello show Lorne Michaels, dicendo che doveva essere stato il peggior ospite di tutti i tempi. Senza esitazione, Michaels ha risposto: “No, no lo è stato Steven Seagal”.

Intanto sembra che Steven Seagal abbia qualche problema in Russia. All’attore è stato infatti improvvisamente bloccato il conto corrente. Se nonostante tutto siete dei suoi grandi fan, date uno sguardo alle cose esilaranti che accadono solo nei film di Steven Seagal.

Fonte : Everyeye