Cambia casa e lavoro per rifarsi una vita, ma viene scovato ed arrestato per una rapina di 10 anni prima

Risale a circa 10 anni fa la rapina per la quale un 52enne originario del Bangladesh,   condannato a 2 anni di reclusione, è stato condotto in carcere dagli agenti della Polizia di Stato. Inutile il tentativo dell’uomo che, per sottrarsi all’ordine di carcerazione, aveva cambiato lavoro e domicilio.

Gli investigatori del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, incaricati pochi giorni prima dalla magistratura per l’esecuzione della condanna, aiutati dai colleghi del commissariato di Tivoli, diretto da Paola Di Corpo, dopo una serie di accertamenti, hanno trovato l’uomo nella zona di Guidonia al termine delle operazioni di rito è stato accompagnato nel carcere romano di via della Lungara. 

Fonte : Roma Today