A Roma inaugurato il primo Eco-sportello della città

È stato inaugurato questa mattina dalla presidente del I Municipio di Roma, Sabrina Alfonsi, il primo Eco-sportello della città. Aperto all’interno della sede municipale di via Trionfale, a due passi da piazzale degli Eroi, quello aperto da oggi è uno sportello dove tutti i romani potranno recarsi per chiedere agli architetti presenti vari tipo di consulenze, gratuite: dalle ristrutturazioni delle proprie abitazioni in chiave sostenibile, agli interventi di bio edilizia fino alle scelte di eco-arredamento o di ottimizzazione energetica. 

Ma non solo: i cittadini interessati potranno trovare anche un supporto tecnico e legale per sfruttare le opportunità dell’eco bonus e del sismabonus. “Siamo molto felici di questa inaugurazione- ha spiegato Alfonsi dopo il taglio del nastro- questo era un progetto che già avevamo in essere ma che con la pandemia, gli ecobonus e i finanziamenti per rendere i luoghi più sostenibili ha preso addirittura maggior risalto. Qui i cittadini possono venire e gratuitamente accedere ad un servizio che illustra tutte le soluzioni di arredamento e di edilizia sostenibile per le loro case o i loro uffici che, tra l’altro, possono ottenere il finanziamento da parte del Governo o delle Regioni”. 

La sede stessa dell’ufficio è stata realizzata con materiali eco sostenibili: l’arredo in cartone, le pareti con intonaci speciali fatti con chicchi di riso o conchiglie.

“Questo servizio- ha aggiunto la direttrice Wittfrida Mitterer- è gestito dalla fondazione Bio Architettura Onlus, che opera da oltre 30 anni sul territorio nazionale e che a Roma ha una base importante perche’ abbiamo un Master di II livello attivo alla Lumsa. I tecnici che fanno consulenza qui vengono formati e certificati, sono ingegneri e architetti che si mettono a disposizione che offrono questo servizio a livello di volontariato”. 

Lo sportello sarà aperto dal lunedì al venerdì ma si potrà accedere solo tramite appuntamento scrivendo all’indirizzo: ecosportello@comune.roma.it. All’interno dello sportello è presente anche un servizio di biblioteca e un centro di documentazione specifico e multimediale e uno showroom di materiali ecosostenibili e biocompatibili. 

Fonte : Roma Today