Addio a Nathalie Delon: l’attrice francese è morta a 79 anni

Lutto nel mondo del cinema: a 79 anni è scomparsa Nathalie Delon, attrice francese ed ex moglie di Alain Delon, dalla relazione con il quale è nato il figlio Anthony. È stato proprio quest’ultimo a comunicare la notizia all’AFP, spiegando che la morte di sua madre è avvenuta giovedì 21 gennaio, a causa di un cancro dall’evoluzione molto rapida.

Nathalie e Alain Delon, premiato lo scorso anno con la Palma d’Oro alla carriera, hanno recitato insieme nel film noir Le Samourai (noto in Italia con il titolo Frank Costello faccia d’angelo), diretto da Jean-Pierre Melville. I due si erano conosciuti in discoteca, quando Nathalie Delon aveva 21 anni e Alain, ventinovenne, ha interrotto per lei un burrascoso fidanzamento con Romy Schneider.

Il loro matrimonio, messo a dura prova dalle ripetute infedeltà dell’attore, è durato quattro anni e mezzo. Nathalie è rimasta negli Stati Uniti, dove ha continuato a recitare in film come Ora zero: operazione oro con Anthony Hopkins e L’Armata degli eroi, diretta ancora da Melville. Come regista, ha diretto They call it an accident (1982) e Sweet Lies (1987).

Dopo Alain Delon, con cui è rimasta fino all’ultimo in buoni rapporti, Nathalie Delon ha avuto altre relazioni che l’hanno portata sotto i riflettori, come quelle con Richard Burton e con il cantante americano Eddie Fisher.

Il regista Jon Woo ha manifestato per anni l’intenzione di realizzare un remake di Le Samourai. In calce alla notizia riportiamo anche il post Instagram con cui Anthony Delon ha annunciato la scomparsa della madre.

Fonte : Everyeye