Skateboarding pilates: in equilibrio sullo skate migliori tonicità e concentrazione

Il pilates è una disciplina molto utile per ottenere un miglioramento del proprio corpo e del tono muscolare. I movimenti sono lenti, incentrati sulla precisione, respirazione e concentrazione. Un sistema di allenamento ideale anche per i più pigri, il pilates rispetta le capacità fisiche di ognuno e non richiede sforzi enormi.

Consigliato a chi vuole ritrovare la forma fisica, ma anche a chi ha subito un trauma sportivo e alle donne in gravidanza, questo sport è ricco di benefici, ottimo per tonificare, aiutare a recuperare l’equilibrio fisico e mentale. I suoi movimenti sono dolci e permette di raggiungere ottimi risultati con dei semplici esercizi che richiedono, più che sforzo e sudore, concentrazione, controllo e precisione. 

I benefici

Perfetto da svolgere comodamente anche in casa, si tratta di un tipo di allenamento che mira a modellare il corpo rendendolo più forte, aiuta a correggere la postura e a conferire maggiore fluidità ad ogni movimento migliorando la condizione muscolare. Oltre al generale rafforzamento fisico e alla maggiore tonicità, da non trascurare sono anche i benefici psicologici legati alla disciplina, come la riduzione di ansia, tensioni e stress o ancora l’aumento della capacità di concentrazione. 

Ricordiamo, inoltre, che il pilates rinforza i muscoli, migliora la mobilità e la flessibilità della colonna, migliora la stabilità del bacino e delle spalle, attenua e previene i dolori lombari.

Skateboarding pilates: cos’è e come funziona

Il pilates negli ultimi anni ha avuto molto successo, sono stati in molti ad approcciarsi a questo disciplina, riconoscendo che i benefici legati dalla sua pratica sono reali. Per tale motivo e per rispondere alle diverse esigenze e ai differenti gusti degli utenti, oltre al pilates tradizionale, sono nate una serie di varianti, ognuna delle quali adatta a degli obiettivi particolari. Nonostante queste varianti abbiano caratteristiche diverse, quello che conta è che siano rispettati i principi base del metodo: concentrazione, controllo, baricentro, fluidità, precisione e respirazione.

Ed ecco che tra le varie tipologie esiste anche una particolare variante di pilates chiamata “skateboarding pilates“. Ideale per chi a casa non ha spazio a sufficienza per l’allenamento, questa particolare e divertente forma di pilates è forse una delle varianti più complicate della disciplina.

Grazie allo skateboarding pilates è possibile rafforzare in modo efficiente e intenso i muscoli tonificando tutto il corpo, si lavora sulla resistenza e si migliora l’equilibrio. Ma come funziona nel dettaglio? Semplice: come possiamo intuire dalla parola stessa, ci si allena utilizzando lo skate – la tavola a quattro ruote utilizzata per la pratica dello sport correlato (skateboard), oltre che come mezzo di trasporto personale -, ed è proprio per tale motivo che richiede una certa destrezza. Possono essere svolti diversi esercizi, dalle più classiche flessioni ai plank, dai piegamenti sulle braccia agli squat e gli affondi, ma tutto in equilibrio sulla tavola. Quali sono i benefici? Svolgere questi esercizi in equilibrio costringe il nostro corpo a far lavorare tutti i muscoli del “core” (la fascia addominale e i glutei).

Fonte : Today