Quanti anni avevano i piloti della MotoGP 2021 quando Valentino Rossi esordiva nel Motomondiale

Valentino Rossi si appresta a cominciare la sua 26a stagione nel Motomondiale. Il Dottore a breve (il prossimo 16 febbraio) compirà 42 anni ma, nonostante ciò, si sta preparando per l’ennesimo nuovo inizio della sua vincente e longeva carriera nel campionato motociclistico più prestigioso del mondo. Il nove volte iridato infatti correrà per la prima volta in MotoGP con un team satellite, il Team Petronas motorizzato dalla Yamaha. Ma il 2021 sarà anche la prima volta che nella classe regina si troverà come compagno di squadra l’allievo e amico Franco Morbidelli e come avversario il fratello Luca Marini che, sotto la sua supervisione, hanno mosso i primi passi in sella ad una moto.

Questo incrocio generazionale ci ha portato ad andare ad analizzare l’età dei piloti con cui Valentino Rossi dovrà battagliare in pista nella prossima edizione della MotoGP e andare a vedere che età avevano quando il fenomeno di Tavullia faceva il suo esordio nel Motomondiale (31 marzo 1996 nella gara della classe 125cc del GP di Malesia).

in foto: Valentino Rossi con il fratello Luca Marini

Il primo dato che sorprende è che ben 8 dei piloti che Valentino Rossi troverà in griglia di partenza della MotoGP 2021 non erano ancora nati quando il Dottore debuttava nel Motomondiale con un 6° posto nella gara della 125cc in Malesia: a non essere ancora nati quel 31 marzo del 1996 sono infatti il campione in carica Joan Mir, quel Fabio Quartararo a cui ha lasciato la sella nel team ufficiale della Yamaha, l’allievo cresciuto nella VR46 Academy Pecco Bagnaia, i tre rookie Jorge Martin, Enea Bastianini e suo fratello Luca Marini, l’altro fratello d’arte Alex Marquez (che nascerà 23 giorni più tardi) e ovviamente l’unico millennial della classe regina Iker Lecuona.

in foto: Valentino Rossi con Marc Marquez

Non avevano invece festeggiato ancora il primo compleanno invece Alex Rins e Brad Binder, mentre avevano da poco compiuto un anno il suo nuovo compagno di squadra Franco Morbidelli, l’ex compagno di squadra in Yamaha Maverick Vinales, Jack Miller e Miguel Oliveira. Ne aveva tre di anni al momento dell’esordio nel Motomondiale di Valentino Rossi invece l’otto volte campione del mondo Marc Marquez, mentre avevano un anno in più del Cabronçito gli altri due uomini Honda Pol Espargarò e Takaaki Nakagami. Avevano invece cinque anni Johann Zarco, Danilo Petrucci e Bradley Smith, mentre l’avversario più vecchio che il Dottore si troverà a sfidare in pista nel prossimo Mondiale di MotoGP, vale a dire Aleix Espargarò, nel momento in cui il pesarese faceva l’esordio nel Motomondiale aveva appena sei anni.

L’età dei piloti della MotoGP 2021 quando Rossi esordiva nel Motomondiale

  • Joan Mir (1 settembre 1997): non ancora nato
  • Alex Rins (8 dicembre 1995): 3 mesi
  • Franco Morbidelli (4 dicembre 1994): 1 anno
  • Maverick Vinales (12 gennaio 1995): 1 anno
  • Fabio Quartararo (20 aprile 1999): non ancora nato
  • Jack Miller (18 gennaio 1995): 1 anno
  • Pecco Bagnaia (14 gennaio 1997): non ancora nato
  • Johann Zarco (16 luglio 1990): 5 anni
  • Jorge Martin (29 gennaio 1998): non ancora nato
  • Luca Marini (10 agosto 1997): non ancora nato
  • Enea Bastianini (30 dicembre 1997): non ancora nato
  • Marc Marquez (17 febbraio 1993): 3 anni
  • Pol Espargarò (10 giugno 1991): 4 anni
  • Takaaki Nakagami (9 febbraio 1992): 4 anni
  • Alex Marquez (23 aprile 1996): non ancora nato
  • Miguel Oliveira (4 gennaio 1995): 1 anno
  • Brad Binder (11 agosto 1995): 7 mesi
  • Danilo Petrucci (24 ottobre 1990): 5 anni
  • Iker Lecuona (6 gennaio 2000): non ancora nato
  • Aleix Espargarò (30 luglio 1989): 6 anni
  • Bradley Smith (28 novembre 1990): 5 anni
  • Lorenzo Savadori (4 aprile 1993): 2 anni e 11 mesi

Fonte : Fanpage