Lupin, dal libro alla serie tv: 6 cose che non sai sul ladro gentiluomo

Dal romanzo al manga, dai film alla serie animata. Lupin ha ispirato tante creazioni, ma chi ha ispirato Leblanc? Ecco alcune curiosità su questo iconico personaggio

Lupin” è una delle serie TV del momento. Lo show Netflix con protagonista Omar Sy sta facendo parlare di sé e i fan non vedono l’ora di poter apprezzare i restanti episodi. Al momento è infatti online unicamente la prima parte. La seconda si farà attendere, a causa del Covid-19 (LO SPECIALE – GLI AGGIORNAMENTI – LA MAPPA). Non vi è ancora una data annunciata, ma è certo che la piattaforma digitale ospiterà il resto della storia della famiglia Diop.

Le migliori serie TV da vedere a gennaio

La serie riesce a reinventare il mito di Lupin, mostrando un giovane che ha perso tutto intrecciare la propria vita a quella del celebre ladro creato da Maurice Leblanc. Dai libri ai manga, dalla serie animata ai film, fino a questa serie live-action. Tante le vite vissute da Lupin, i suoi discendenti e i suoi emulatori. Ecco alcune curiosità sul ladro gentiluomo.

La nascita di Lupin

Lupin, quando potrebbe uscire la seconda parte

Maurice Leblanc si trasferì a Parigi a soli 20 anni. Ricevette un incarico da Pierre Lafitte, direttore del mensile Je sais tout. Avrebbe dovuto scrivere un racconto sullo stile di Sherlock Holmes. Viene così dato alle stampe “L’arresto di Arsenio Lupin”, che ottiene un successo immediato. Da allora Leblanc iniziò la propria carriera, producendo 18 romanzi, 39 racconti e 5 spettacoli teatrali, dal 1907 al 1937.

Il vero Lupin