Pepito Produzioni, Giuseppe Saccà lascia la società di famiglia

fonte  Giuseppe Saccà Facebook 

Giuseppe Saccà lascia Pepito Produzioni. Aveva fondato la casa di produzione cinematografica e televisiva insieme al padre Agostino Saccà, nel 2011. Il produttore adesso si dimette con effetto immediato da tutte le cariche operative e amministrative detenute nella società valutando inoltre la propria fuoriuscita dalla compagine sociale.


Pepito, dall’anno della fondazione, come riporta Primapaginanews.it, si è affermata tra le case di produzione a intero capitale italiano, distinguendosi per capacità di scouting e lancio di giovani autori e registi rivelatisi tra i più brillanti nel panorama delle produzioni cinetelevisive del nostro paese.

Innumerevoli i premi vinti dalla casa di produzione che all’inizio del 2020 ha visto consacrare, con l’Orso d’argento per la miglior sceneggiatura al festival del cinema di Berlino, i fratelli D’Innocenzo con Favolacce.

Il produttore ha fatto sapere di lasciare con rammarico gli incarichi in Pepito Produzioni, nella certezza però che il padre Agostino “riuscirà a dare continuo valore alla società che abbiamo creato insieme. Ringrazio tutti i collaboratori – conclude Saccà – i partner, gli attori e i registi che hanno reso straordinari questi anni di lavoro”.

Fonte : Affari Italiani