Cologno al Serio, operaio schiacciato da un macchinario: è grave

in foto: (Repertorio)

Ha provato ad aggiustare un impianto che si era bloccato, ma a un certo punto un contenitore-cisterna lo ha colpito schiacciandogli il torace. È successo nella mattinata di oggi a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo, dove un uomo di 48 anni è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

L’operaio è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Bergamo

L’incidente si è verificato alla Laf, azienda in via dell’Artigianato 61 che si occupa di trattamento e riciclo di rifiuti. La chiamata alla centrale operativa dell’Azienda Regionale emergenza urgenza della Lombardia è arrivata intorno alle 12.15. Sul posto sono state inviate due ambulanze e un’automedica in codice rosso e l’elisoccorso. Oltre al personale sanitario, sono intervenuti anche i carabinieri del comando provinciale di Bergamo. Stando a una prima ricostruzione, l’operaio ha provato ad aggiustare un impianto che si era improvvisamente bloccato. Dopo essere riuscito a farlo ripartire, all’improvviso è stato colpito da un contenitore-cisterna che gli ha schiacciato il torace provocandogli gravi traumi.

Sul posto anche i tecnici di Ats

Durante le fasi di soccorso, l’uomo è sempre stato cosciente. Il personale medico lo ha trasportato immediatamente all’ospedale dove è stato ricoverato per lesioni toraciche e polmonari. Le sue condizioni restano gravi. Oltre ai carabinieri, sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i tecnici dell’Agenzia di tutela della salute di Bergamo. Sono infatti in corso le verifiche per accertare che siano state rispettate tutte le normative di sicurezza.

Fonte : Fanpage