“Mannaggia alla paletta”: botta e risposta in diretta tra Enrico Mentana e il suo inviato

In questi giorni, Enrico Mentana sta raccontando la crisi di governo agli spettatori tramite le sue amatissime maratone. Durante la lunga diretta, non mancano siparietti ironici tra lui e i suoi inviati. Nel lungo speciale andato in onda lunedì 18 gennaio, ad esempio, il direttore del Tg La7 non ha potuto fare a meno di notare gli occhiali appannati del giornalista Paolo Celata. Così, è scaturito un esilarante botta e risposta, dove – a sorpresa – è spuntato anche Diego Bianchi.

Gli occhiali appannati di Paolo Celata

Paolo Celata, in collegamento da Montecitorio, stava dando a Enrico Mentana tutti gli aggiornamenti sugli sviluppi della crisi di governo. Il direttore del Tg La7 si è accorto che il giornalista faceva fatica a leggere perché gli occhiali continuavano ad appannarsi. Ovviamente, ciò era dovuto alla mascherina che Celata indossava diligentemente e che, coprendo la bocca e il naso, portava le lenti ad appannarsi. Mentana ha ironizzato: Ti vedo un po’ appannato negli occhiali.

Botta e risposta con Enrico Mentana

Paolo Celata, allora, ha confermato: “Lo so, è la mia tragedia questa storia degli occhiali appannati. Riesco a leggere lo stesso”. Enrico Mentana ha rimarcato che stava solo scherzando: “Se n’è parlato dei tuoi occhiali appannati. Così, l’abbiamo detto e non se ne parla più. Vai tranquillo”. Intanto, alle spalle di Celata passava, con la sua inseparabile telecamera, Diego Bianchi che stava registrando delle immagini da trasmettere poi nel suo programma Propaganda Live. Il giornalista lo ha fatto notare a Enrico Mentana: “C’è Diego dietro, questo diventerà un tormentone clamoroso direttore, mannaggia alla paletta“. E mentre, Diego Bianchi salutava con la manina, Paolo Celata è tornato a dare agli spettatori tutti gli aggiornamenti sulla crisi di governo.

Fonte : Fanpage