Roma, caos sostituzioni: 6 cambi contro lo Spezia in Coppa Italia

Serata pazzesca all’Olimpico. Nel corso dei 120’ della sfida tra Roma e Spezia è successo davvero di tutto. I giallorossi sono stati eliminati dalla squadra di Italiano, che andrà ai quarti di finale di Coppa Italia. In ogni caso però i giallorossi sarebbero comunque probabilmente stati eliminati per l’intervento del giudice sportivo.

Cosa è successo tra Roma e Spezia

Al 92’ l’arbitro Ghersini tira fuori il rosso per Pau Lopez per un fallo da ultimo uomo su Piccoli. Un minuto prima la doppia ammonizione per Mancini e la prima espulsione. In quel momento (il punteggio era fermo sul 2-2) Fonseca fa entrare il portiere di riserva Fuzato (per Cristante) e Ibanez (per Pedro) portando il numero totale di sostituzioni effettuate a sei. E Lorenzo Pellegrini si è avvicinato alla panchina e ha chiesto se fosse possibile fare sei cambi.

Cosa dice il regolamento?

Il regolamento, così come spiegato dalla Figc nel comunicato ufficiale n° 88/A del 9 settembre scorso, prevede infatti cinque cambi in tre slot, escluso l’intervallo, e concede un quarto spazio per le sostituzioni in caso di tempi supplementari. Questo spazio, però, non può essere sfruttato per una sesta sostituzione, né l’arbitro può intervenire in casi del genere. La Figc deliberava due cose: “Di consentire l’effettuazione di un massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra” e di “prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori. Si precisa che, laddove le squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre”. 

Il precedente del caso Diawara

Un altro problema con il regolamento per la Roma si era verificato alla prima giornata di campionato nel corso della partita tra Hellas Verona e Roma con l’errore su Diawara nella compilazione della lista consegnata alla Lega Serie A (clicca qui per leggere cosa era successo). I giallorossi hanno ricevuto una sconfitta a tavolino per 3-0.

Fonte : Sky Sport