Coronavirus Roma, il Lazio sotto i 900 contagi ma le terapie intensive sono ancora in aumento

I contagi da Coronavirus a Roma e nel Lazio frenano. Se nella Capitale i casi nelle ultime 24 ore sono sotto i 500, in tutta la regione sono invece tornati sotto i mille. Il tutto, però, su quasi 10mila tamponi effettuati, ossia 1.188 in meno rispetto a domenica, e oltre 5 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test.

Nell’ultima giornata, che ha fatto registrare anche l’ufficiale annuncio della campagna vaccinale rivolta agli over 80, è aumentata di nuovo la pressione sulla rete ospedaliera: sono 2.885 (da 2.766) i ricoverati e 315 (da 296) i posti letto occupati in terapia intensiva.

Scende il rapporto tra casi positivi e test: è pari all’8% (domenica era 11%), “ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5%”, ha spiegato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Roma e Lazio in zona arancione per almeno 14 giorni

18 gennaio-2

Made with Flourish
Made with Flourish

Nel Lazio 77.345 i casi positivi 

Restano sotto quota 80mila i casi positivi nel Lazio: sono oggi 77.345 i contagiati, quindi 165 in più nelle ultime 24 ore. Salgono i ricoverati: sono infatti 2.885 contro i 2.766 (+119 rispetto a domenica). Sale di 19 unità il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 315 contro i 296 di domenica.

Mentre sono 4.415 i morti, 16 i decessi nelle ultime 24 ore. Superano quota 108mila i guariti: sono quindi 108.755, quindi 1.021 in più in un giorno. Il totale dei casi esaminati superano quota 190mila: sono oggi 190.515.

Vaccino anti-Covid

Prosegue a pieno regime l’attività di vaccinazione. Alle 17, infatti, il totale delle vaccinazioni effettuate è pari a 111.099. “Lunedì mattina – spiega D’Amato – sono arrivate le consegne del vaccino Pfizer (il 70% delle dosi previste), la fornitura verrà completata nella giornata di domani presso i 20 hub regionali”.

Per quanto riguarda gli over 80 anni, “le prenotazioni – prosegue l’assessore alla Sanità – inizieranno il 25 gennaio nella modalità online (salutelazio.it) e il primo febbraio con i medici di medicina generale. Sempre su salutelazio.it il contatore giornaliero delle vaccinazioni nel Lazio diviso per Asl e aziende ospedaliere.

Fonte : Roma Today