Agguato a Gragnano, uomo ferito con colpi di pistola alle gambe

in foto: immagine di repertorio

Spari nella serata di oggi, lunedì 18 gennaio, a Gragnano, cittadina dei Monti Lattari, nella provincia di Napoli: un uomo, 55 anni, A.C. le sue iniziali, è stato ferito da colpi di pistola alle gambe mentre si trovava in strada, in zona Santa Maria la Carità. L’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’ospedale San Leonardo, nella vicina Castellammare di Stabia. Visitato dai sanitari del nosocomio stabiese, il 55enne ha riportato due ferite da arma da fuoco alle gambe: non si trova in pericolo di vita. Sull’accaduto indagano i carabinieri, che sono arrivati sul posto dell’agguato e hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare con precisione la dinamica della sparatoria. I militari dell’Arma hanno ascoltato anche il racconto dell’uomo in ospedale. Al momento, non sono ancora noti i motivi del ferimento, ma gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi.

Qualche settimana fa, un giovane di 32 anni è invece rimasto ferito nel corso di una sparatoria a Pianura, quartiere della periferia occidentale di Napoli. Tra via Cannavino e via Evangelista Torricelli il 32enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato colpito da due proiettili. Soccorso dal 118, il giovane è stato trasportato all’ospedale San Paolo nel vicino quartiere di Fuorigrotta, dove gli è stata diagnosticata la frattura di un femore e la ferita a una mano. Alle forze dell’ordine che indagano sulla vicenda, il 32enne ha riferito di essere stato vittima di un tentativo di rapina: sarebbe stato avvicinato da due sconosciuti che lo avrebbero minacciato e, a una sua reazione, gli hanno poi sparato.

Fonte : Fanpage