Strade ghiacciate a Roma e provincia: chiusure e deviazioni

Risveglio al gelo lunedì mattina a Roma e nel Lazio. Dopo l’abbassamento delle temperature del weekend alle prime luci del giorno molte strade presentavano dei tratti ghiacciati. Per tale motivo la Polizia Locale e i volontari della protezione civile hanno provveduto alla chiusura di alcune strade. Ghiaccio che a Roma si è presentato soprattutto a ridosso di aree verdi e marciapiedi e dove si presentano perdite e fuoriuscite di acqua. 

La presenza di ghiaccio in strada a Roma nord ha comportato la chiusura della cosiddetta Panoramica, con la strada chiusa al traffico tra viale dei Cavalieri di Vittorio Veneto e viale Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, in direzione piazzale Clodio. Chiuse per presenza di ghiaccio sull’asfalto anche via Formia, tra via di Acqua Bullicante e via Terracina, e la SS4 via Salaria nel tratto compreso fra tra Monterotondo Nucleo Industriale e Bivio Per Settebagni in direzione Roma. 

La neve circonda Roma, nella Capitale solo nevischio. Allarme per il ghiaccio

Traffico rallentato a causa del ghiacchio e di un incidente sul  viadotto Giubileo 2000, all’altezza dello svincolo per via Tiberina. Ghiaccio che non ha risparmiato superstrade ed autostrade come sulla diramazione A1 Roma Roma Nord con l’attivazione dei mezzi spargisale nel tratto compreso tra l’innesto dell’A1 Milano-Napoli e l’innesto del Grande Raccordo Anulare in direzione della Capitale. Mezzi spargisale in azione anche sulle strade dei Comuni della provincia romana alle prese nel weekend con la neve. 

Rischio gelo a Roma. I consigli della protezione civile e di Acea

Come informano dalla Città di Roma Metropolitana in queste ore le squadre del Dipartimento viabilità della Città metropolitana di Roma stanno lavorando sulle strade provinciali. In particolare, nei Comuni di Rocca Piora, Segni, Gorga e Monte Livata. Assieme al personale dell’Ente, anche le ditte incaricate per spargi sale e liberare le strade dalla neve. Personale della Polizia metropolitana è intervenuta sulla SP Tiberina al km 40 per rimuovere detriti caduti sulla strada assieme ai cantonieri dell’Ente metropolitano con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri. Si raccomanda prudenza sulle strade soprattutto quelle segnalate dalle nevicate.
 

Fonte : Roma Today