Resta chiuso fuori casa e si arrampica sul balcone, morto dopo una caduta di 10 metri

Aveva scordato le chiavi in casa ed era rimasto chiuso fuori. Per rientrare ha così tentato di arrampicarsi sul balcone di casa al primo piano, ma ha perso l’equilibrio e cadendo da un’altezza di 10 metri è morto sul colpo. La tragedia è avvenuta nella serata di domenica 17 gennaio nel centro di Lanuvio.

A perdere la vita un uomo di 61 anni. Sul posto i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul luogo della tragedia anche la polzia scientifica e gli agenti del Commissariato di Genzano che hanno confermato la drammatica dinamica. La salma è stata portata al policlinico di Tor Vergata per l’autopsia disposta dal magistrato.  

Fonte : Roma Today