Lione-Metz 0-1

Aaron Leya Iseka, subentrato dalla panchina, ha risolto l’incontro negli ultimi minuti di gara (al minuto 90) segnando il gol vittoria per il Metz che ha risolto così la sfida contro l’Olympique Lione. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall’altra però c’era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Antonetti. Sfortunate entrambe le squadre che hanno visto infrangere la gioia del gol contro i pali per 2 volte.

Da segnalare l’assist di Farid Boulaya, decisivo per il gol vittoria, insieme alla prestazione di Alexandre Oukidja, autore di 5 parate importanti.

Nella sconfitta dell’Olympique Lione, Anthony Lopes oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nonostante la sconfitta, l’Olympique Lione ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (22-17), e ha battuto più calci d’angolo (9-2).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell’avversario (456-224): si sono distinti Marcelo (68), Jason Denayer (60) e Thiago Mendes (50). Per gli ospiti, Habib Maïga è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Lamine Gueye nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Metz con 4 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l’Olympique Lione è stato Marcelo a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Metz, il difensore Kiki Kouyate è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 18 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il difensore Mattia De Sciglio è stato invece il più efficace nelle fila dell’Olympique Lione con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).

Olympique Lione: Anthony Lopes, L.Dubois, Marcelo, M.De Sciglio, J.Denayer, Lucas Paquetá, Thiago Mendes, M.Caqueret, M.Depay (Cap.), K.Toko Ekambi, T.Kadewere. All: Rudi Garcia
A disposizione: M.Bard, H.Aouar, D.Benlamri, Bruno Guimarães, I.Slimani, S.Diomande, J.Pollersbeck, R.Cherki, M.Cornet.
Cambi: H.Aouar <-> L.Tolentino Coelho de Lima (68′), M.Cornet <-> M.De Sciglio (68′), R.Cherki <-> K.Toko Ekambi (76′), I.Slimani <-> T.Kadewere (77′)

Metz: A.Oukidja, D.Bronn, J.Boye (Cap.), Kiki Kouyate, F.Centonze, V.Angban, H.Maïga, T.Delaine, F.Boulaya, Vágner Dias, L.Gueye. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: M.Caillard , Y.Maziz, A.Leya Iseka, M.Udol, W.Tchimbembé, P.Sarr, M.Fofana, P.Yade, T.Ambrose.
Cambi: M.Udol <-> T.Delaine (54′), P.Yade <-> V.Dias Gonçalves (61′), A.Leya Iseka <-> L.Gueye (61′), P.Sarr <-> V.Angban (76′)

Reti: 90′ Leya Iseka.
Ammonizioni: J.Boye , B.Kouyate, A.Leya Iseka, L.Dubois

Stadio: Groupama Stadium
Arbitro: Stéphanie Frappart

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport