Giornata mondiale della neve: le cose da sapere e gli eventi (anche online) per celebrarla

La Giornata mondiale della neve è una ricorrenza patrocinata dalla Federazione Internazionale dello Sci, che si celebra ogni anno nella terza domenica di gennaio. L’evento è stato istituzionalizzato nel 2012 allo scopo di avvicinare i più giovani agli sport praticati sulla neve. Anche e soprattutto alla luce di un trend negativo che va consolidandosi negli ultimi anni e che vede diminuire le persone che praticano queste discipline. L’edizione 2021, così come molti altri eventi di questo periodo, sarà influenzata dalla pandemia: molti servizi e attività sono stati fortemente limitati o addirittura chiusi in attesa di un miglioramento della situazione epidemiologica.

Alle origini della Giornata mondiale

Covid, cancellato per la prima volta il festival della neve di Sapporo

Il festival annuale della neve e di tutte le attività ad essa correlate affonda le proprie radici nel 2007, fu pensata nell’ambito di un’ampia campagna dedicata ai più piccoli e alle loro famiglia che ha come slogan “Portiamo i bambini sulla neve”. In questa edizione le restrizioni determinate dall’emergenza sanitaria renderanno la Giornata molto diversa rispetto al passato. Resta tuttavia immutato lo spirito con cui è stata ideata e istituzionalizzata nel 2012, ormai nove anni fa. “Molti – ha detto il coordinatore della campagna, Andrew Cholinski – hanno affermato che la Giornata mondiale della neve è diventata una fonte di felicità e speranza”. Ecco perché, aggiunge Cholinski, “abbiamo rilasciato una serie di linee guida Covid-19 e abbiamo deciso di andare avanti”.

Gli eventi annuali

Da quando questa ricorrenza è stata istituita nel 2012, secondo quanto viene riportato sul portale ufficiale della manifestazione, è stata registrata una media di 485 tra eventi e iniziative per edizione, con un tasso medio di partecipazione di 958 persone. L’emergenza Covid vedrà drasticamente ridotti questi numeri. In programma, infatti, ci sono appena 110 eventi. Tra le iniziative principali ci saranno celebrazioni virtuali, con post pubblicati sulle piattaforme social della campagna. Per i Paesi dove invece saranno consentite le attività all’aperto, sono previsti skipass scontati per i bambini, lezioni private di sci e snowboard a prezzi ridotti per l’occasione. E ancora, ci saranno ingressi grauiti a strutture all’aperto quali quelle dedicate al fondo. I servizi di ristorazione, in occasione della Giornata mondiale della neve del 17 gennaio, offriranno sconti appositamente dedicati alle famiglie e ai loro bambini.

Le finalità della kermesse

Sebbene l’impegno principale della Federazione Internazionale dello Sci riguardi l’organizzazione delle competizioni ai massimi livelli di questo sport, la ricorrenza che patrocina ormai da nove anni è diventata una componente fondamentale del proprio programma, soprattutto in virtù della promozione a livello globale delle attività sciistiche che ne deriva. La Giornata mondiale della neve, in realtà, non è solo un mero strumento per aumentare i numeri legati alle attività sulla neve, ma anche un’occasione per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica in proposito. Da un sano rapporto con l’ambiente ai benefici per la salute che derivano dall’attività sportiva, sono tanti i principi che la Fis vuole tasmettere attraverso eventi come questo.

Il concorso 2021

In occasione della Giornata del 17 gennaio 2021, oltre ai principali eventi e alle varie iniziative social, saranno annunciati anche i vincitori del concorso #atomicsnowday, che consisteva nella pubblicazione di una foto di famiglia a tema sciistico sui propri canali social (Facebook, Twittter e Instagram) con l’hashtag #atomicsnowday. Le foto migliori saranno premiate con un set famiglia di sci di fondo.

Fonte : Sky Tg24