Torregrossa fa felice Ranieri e la Sampdoria ribalta il match: Udinese battuta 2-1

La Sampdoria soffre, rimonta e vince. La squadra di Claudio Ranieri non ha giocato una delle sue migliori gare contro l’Udinese nell’anticipo serale della 18a giornata della Serie A 2020/2021 ma con la forza di volontà è riuscita a ribaltare un match che all’ora di gioco la vedeva sotto per 1-0. I blucerchiati, grazie alle sostituzioni del loro tecnico, hanno cambiato pelle nella parte finale della gara e con un assetto più offensivo sono riusciti ad acciuffare 3 punti fondamentali. Friulani molto bene per più di un’ora e hanno pagato a livello mentale il gol del pareggio.

Prima parte di gara con qualche lampo e grande attenzione da parte della due squadra. La prima grande occasione è di marca friulana: Lasagna e Mandragora non sono riusciti a insaccare da pochi passi perché Tonelli e Audero hanno respinto le loro conclusioni salvando la porta del Doria. Pochi istanti prima dell’intervallo l’Udinese è ancora pericolosa e questa volta è De Paul ad andare vicino al bersaglio grosso: il tiro del numero 10 si è stampato sulla traversa della porta avversaria e la Samp si è salvata per la seconda volta.

All’inizio della ripresa è arrivato il gol dell’Udinese: Rodrigo De Paul ha calciato verso la porta trovando l’opposizione di Audero ma l’argentino raccolto la respinta e dall’interno dell’area ha ribattuto in rete sbloccando il risultato. Il vantaggio friulano è durato poco più di 10′: Sacchi ha concesso un calcio di rigore alla Sampdoria per fallo su Antonio Candreva di Mandragora mentre stava calciando in porta. Sul dischetto si è portato lo stesso numero 87, che ha battuto Musso con un cucchiaio e ha segnato il secondo penalty consecutivo dopo quello realizzato all’Inter.

La rimonta dei blucerchiati viene completata da uno dei calciatori mandati in campo da Ranieri dopo lo svantaggio: Ernesto Torregrossa, arrivato nel mercato di gennaio per rinforzare il reparto offensivo, ha infilato di testa il pallone alle spalle di Musso un cross dalla sinistra di Augello e  impiega 19 minuti per trovare il gol con la sua nuova squadra. La Sampdoria torna alla vittoria dopo lo stop nel derby contro lo Spezia mentre per l’Udinese è la quarta sconfitta nelle ultime cinque gare.

Il tabellino di Sampdoria-Udinese

RETI: 54′ De Paul, 67′ Candreva, 81′ Torregrossa.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Silva (73′ Ramirez), Ekdal (85′ Askildsen), Damsgaard (62′ Keita); Verre (62′ Thorsby); Quagliarella (62′ Torregrossa). A disposizione: Ravaglia, Letica, Rocha, Regini, La Gumina, Leris, Prelec. Allenatore: Ranieri.

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen (84′ Molina), De Paul, Walace (84′ Nestorovski), Mandragora (77′ Arslan), Zeegelaar (88′ Ouwejan); Pereyra; Lasagna. A disposizione: Scuffet, Gasparini, Makengo, Deulofeu, De Maio. Allenatore: Gotti.

ARBITRO: Juan Luca Sacchi.

Fonte : Fanpage