Covid,Onu: migrazioni ridotte del 30%

3.52
La pandemia ha rallentato le migrazioni globali di quasi il 30% con un milione di migranti in meno tra il 2019 e il 2020: è quanto emerge dal rapporto dell’Onu “Migrazioni Internazionali 2020”.
In totale sono 281 milioni le persone che hanno vissuto al di fuori del proprio Paese lo scorso anno,con due terzi concentrati in soli 20 Stati. In cima alla lista ci sono gli Usa con 51 mln, seguita dalla Germania con 16 mln,dall’ Arabia Saudita con 13 milioni, Russia con 12 milioni e Regno Unito con nove milioni
Fonte : Televideo