Deadpool 3 sarà vietato ai minori e farà parte del MCU, lo conferma Kevin Feige

Nei mesi scorsi, più di un anno dopo l’acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney, i Marvel Studios hanno avviato ufficialmente lo sviluppo di Deadpool 3 affidando la sceneggiatura a Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Loeglin, e ora è Kevin Feige in persona a svelare i primi dettagli sul progetto.

Intervistato da Collider in vista dell’imminente uscita di WandaVision, la serie con Elisabeth Olsen e Paul Bettany che darà il via alla Fase 4 del franchise, il presidente dello studio ha infatti confermato che il nuovo capitolo con Ryan Reynolds manterrà il Rated R.

“Sarà Rated R e stiamo lavorando alla sceneggiatura proprio in questo momento, e Ryan sta supervisionando il progetto” ha dichiarato il produttore, anticipando però che le riprese non inizieranno prima del 2022. “Non verrà girato quest’anno. Ryan è un attore di grande successo ed è molto occupato. In questo momento stiamo lavorando ad un certo numero di progetti già annunciati, ma è eccitante che sia iniziato lo sviluppo. Si tratta di un tipo di personaggio diverso per il MCU, e Ryan è una forza della natura, quindi è fantastico vedergli dare vita a questo personaggio.”

I titoli in lavorazione in questo periodo a cui si riferisce Feige, oltre ai vari show targati Disney+, sono Spider-Man 3 e Thor: Love and Thunder, con i lavori di Doctor Strange 2, Black Panther 2 e Captain Marvel 2 che dovrebbero invece partire entro la fine dell’anno.

Siete curiosi di vedere come se la caverà il mercenario chiacchierone all’interno del MCU? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte : Everyeye