Johnny Depp: indizi su nuovi progetti dopo l’addio a Pirati Dei Caraibi

Secondo quanto riporta Daniel Richtman, Johnny Depp si starebbe concentrando su progetti cinematografici minori dopo l’addio alla saga di Pirati dei Caraibi, nella quale interpretava uno dei personaggi più importanti della sua carriera, il bucaniere Jack Sparrow. Dopo l’addio a Grindelwald, Depp potrebbe abbracciare lavori meno in vista.

Qualche settimana fa Johnny Depp aveva pubblicato una lettera aperta nei confronti dei fan per spiegare il suo addio al franchise di Animali Fantastici:“Alla luce degli eventi recenti [la condanna nel processo contro il The Sun] vorrei fare la seguente dichiarazione. Innanzitutto, vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno donato il loro sostegno e la loro lealtà. Sono rimasto onorato e commosso dai vostri numerosi messaggi di amore e preoccupazione, in particolare negli ultimi giorni. In secondo luogo, desidero farvi sapere che mi è stato chiesto dalla Warner Bros. di rinunciare al mio ruolo di Grindelwald in Animali Fantastici e ho rispettato e accettato tale richiesta”.

L’abbandono di Johnny Depp a due franchise così importanti come Pirati dei Caraibi e Animali Fantastici probabilmente costringerà la star a rivolgersi verso lidi meno di grido ma più contenuti. Progetti più piccoli che possano fare da rampa di (ri)lancio ad un attore che in questi anni ha visto passare in secondo piano la propria carriera a causa della querelle mediatica e giudiziaria con l’ex moglie Amber Heard.

Nelle scorse settimane è circolata una fake news sui film di Depp tolti da Netflix; in realtà i fan di Johnny Depp abbonati a Netflix possono tirare un sospiro di sollievo. Nelle prossime settimane Depp ricorrerà in appello per la sentenza contro il The Sun, che in primo grado l’ha visto sconfitto in aula.

Fonte : Everyeye