Obiang su Chiesa, entrata killer: inevitabile il cartellino rosso

Nell’ultimo minuto del primo tempo di Juventus-Sassuolo i neroverdi restano in dieci per l’espulsione del centrocampista Pedro Obiang autore di un brutto fallo ai danni di Federico Chiesa. Durissimo il tackle del mediano spagnolo che ha colpito sulla caviglia l’esterno bianconero che ci ha messo diversi minuti per recuperare dal colpo subito. L’arbitro in un primo momento aveva estratto soltanto il cartellino giallo nei confronti del calciatore del Sassuolo ma, dopo esser stato richiamato dal Var, Massa è andato a rivedere l’intervento al monitor e non ha avuto alcun dubbio nel cambiare la sua decisione ed espellere giustamente Obiang che lascia così in dieci uomini i suoi che dovranno affrontare la ripresa in inferiorità numerica.

(in aggiornamento)

Fonte : Fanpage