L’assessora di FdI come lo sciamano di Capitol Hill in un selfie: “Fb bannerà pure me?”

Selfie con colbacco e maglione a stelle e strisce per l’assessora a Sport e Commercio di Fratelli d’Italia nel Comune di Perugia, Clara Pastorelli. Una foto che non può non rimandare allo sciamano Jake Angeli, arrestato per l’irruzione al Congresso degli Stati Uniti a Washington. “Forza sempre e comunque Stati Uniti d’America. Spesso ciò che sembra reale non lo è. Fb bannerà pure me?”, ha scritto in una story, non più visibile, sui social. Un’assessora comunale come l’uomo, sostenitore di QAnon, che ha guidato l’assalto a Capitol Hill. Un attacco vandalico e violento, risultato nella morte di cinque persone.

La fotografia è finita al centro delle polemiche, costringendo Pastorelli a un post sui social: “In disparte la violenza e l’aggressività dei giudizi espressi vorrei precisare che, da “americana a metà”, ho cercato di esprimere, anche, mi sia consentito, con un minimo di, chiaramente non compresa, ironia, che non credo sia semplice, nè opportuno dare giudizi certi sui fatti recenti di CApitol Hill, al netto di una ferma e scontata condanna dei modi e della sconcertante violenza usata“.

L’assessora ha anche scritto di non essere “Trumpiana, blairiana, putiniana, macroniana o merkeliana” e che nella foro non sarebbe vestita da Angeli, ma “se mai, sia consentito, e paradossalmente, da zarina mentre il colbacco per dirla tutta non è di pelliccia e sicuramente non da sciamano“. Tuttavia precisa: “Storicamente molti pericoli per la democrazia sono stati volutamente nascosti o velati, davvero non si vedono i rischi o potenziali tali che possono provenire da società private , i giganti del web, che oscurando e cancellando il profilo di un presidente di una nazione si sostituiscono con protervia e arroganza alla magistratura e/o alle istituzioni a ciò deputate, così calpestando, nel caso di specie, la più risalente costituzione del mondo?“.

Intanto la fotografia è stata condannata anche dalla capogruppo del Pd comunale, Sarah Bistocchi, che citando le frasi di Pastorelli ha pubblicato la foto scrivendo: “Spesso ciò che sembra reale non lo è. Anche io vorrei che non lo fosse. Assessore al Comune di Perugia di Fratelli d’Italia“.

Fonte : Fanpage