Censura Trump,Pompeo:questo è comunismo

20.46
“Mettere a tacere è pericoloso, antiamericano. Non è tattica nuova della sinistra che fa tacere le voci opposte.
Così il segretario di Stato Usa,Pompeo, critica Twitter che ‘banna’ Trump in modo definitivo perché viola le regole contro incitamento a odio e violenza.
“Non possiamo lasciare che zittiscano 75 mln di americani. Questo non è il partito comunista cinese”, ha detto.
“Censura inaccettabile”,dice il “dissidente” russo Navalny. Questo precedente sarà sfruttato dai nemici della libertà di parola del mondo, anche la Russia”.
Fonte : Televideo