Google oscura Parler, app dei trumpiani

2.45
Google ha sospeso la app Parler, il “Twitter di destra” sul quale si sono spostati molti dei sostenitori di Trump dopo essere stati bloccati dai social network più noti, destino che poche ore fa è stato riservato,in via permanente, anche al presidente uscente.
Il colosso di Mountain view ha intimato a Parler di introdurre un “robusto” sistema di moderazione,per poter essere riammesso nello store.Anche Apple si è mossa contro Parler “senza censura”: l’azienda di Tim Cook ha dato 24 ore per presentare un piano di moderazione.
Fonte : Televideo