Coronavirus, il bollettino di oggi 8 gennaio 2021: “Rapido aumento dei casi”, in Veneto 106 morti

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi venerdì 8 gennaio 2021 sarà pubblicato su questa pagina dopo le ore 17:00 ma seguiremo in diretta gli aggiornamenti che via via arrivano dalle regioni partendo dai risultati del monitoraggio della cabina di regia del Cts e che hanno portato il ministero della salute a decretare l’area arancione per Calabria, Emilia-Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Secondo l’Istituto superiore di sanità l’epidemia si troverebbe “in una fase delicata che sembra preludere ad un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane, qualora non venissero definite ed implementate rigorosamente misure di mitigazione più stringenti“. Dopo 6 settimane l’indice di contagio nazionale Rt torna sopra a 1 (1.03).

L’ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri 7 gennaio registrava 18.020 nuovi casi su 53.423 casi testati (33.7% positivi). Dei nuovi casi ben 3.596 si registrano in Veneto, 2.799 in Lombardia, 2.228 in EmiliaRomagna e 1.779 nel Lazio. Purtroppo anche oggi si contano 414 vittime. Tutti gli indicatori mostrano come la seconda ondata stia riprendendo la propria corsa: sono 156 i nuovi ingressi in terapia intensiva mentre si registrano 117 posti letto occupati in più in area non critica rispetto a ieri. Qui di seguito gli aggiornamenti in diretta dalle regioni.

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 8 gennaio 2021

articolo aggiornato alle ore 14:48, clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: —  (ieri 18.020)
  • Casi testati: — (ieri 53423 di cui 33.7% positivi)
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): — (ieri 121.275 di cui 14.9% positivi)
  • Attualmente positivi: — (ieri 571.055)
  • Ricoverati: — (ieri 23.291, +117)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: — (ieri 2.587, +16, 156 nuovi )
  • Totale casi positivi: — (ieri 2.220.361)
  • Deceduti: — (ieri 77.291)
  • Totale Dimessi/Guariti: — (ieri 1.572.015)
  • Vaccinati: 412.121* (ieri erano 326mila)
    *si tratta del 45% delle 918.450 dosi consegnate da Pfizer al 7 gennaio.

vaccinazioni covid italia 8 gennaio 2021-2
Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini.

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Sabato 9 gennaio e domenica 10 gennaio l’Italia sarà zona arancione, poi da lunedì resteranno in area arancione*:

  • Lombardia: —
  • Veneto: 3388 nuovi casi su 18007 tampini. 106 i decessi. Saldo ospedalizzati: t.i -2, ricoveri -45 
  • Emilia Romagna: —
  • Calabria: —
  • Sicilia: —

*L’ordinanza sarà valida fino al 15 gennaio, data in cui scadrà il DPCM. Con il nuovo DPCM verranno valutate eventuali proroghe. Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici.

Restano zone gialle*

  • Valle d’Aosta: —
  • Piemonte: —
  • Liguria: —
  • Alto Adige: 163 nuovi casi su 1664 tamponi. 6 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +3
  • Trentino: —
  • Friuli Venezia Giulia: —
  • Toscana: 452 nuovi casi su 7563 tamponi. 23 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -7, ricoveri -20
  • Marche: 564 nuovi casi su 3831 tamponi
  • Umbria: 215 nuovi casi su 3895 tamponi. 2 i decessi. Saldo ospedalizzati: ti -1, ricoveri +3
  • Lazio: —
  • Abruzzo: —
  • Molise: 76 nuovi casi su 790 tamponi. 4 i decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri -2 
  • Puglia: 1349 nuovi casi su 11020 tamponi. 27 i decessi. Saldo ospedalizzati: (ti+ricoveri) -19
  • Campania: —
  • Basilicata: 174 nuovi casi su 1485 tamponi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +1
  • Sardegna: —

*Fino al 15 gennaio la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. 

Coronavirus, le ultime notizie

L’occupazione in terapia intensiva a livello nazionale torna sopra la soglia critica: sono 13 le Regioni che hanno tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica.

occupazione posti letto dati ageans-2

12 le Regioni a rischio “alto”, 8 quelle a rischio moderato (di cui 2 ad alto rischio di progressione) e solo una Regione (Toscana) a rischio basso. Inoltre Calabria, Emilia Romagna e Lombardia hanno un Rt maggiore di 1 anche nel valore inferiore, compatibile con scenario 2. Liguria, Molise, Sardegna, Sicilia, Umbria, Valle d’Aosta lo superano nel valore medio, e altre quattro lo raggiungono (Puglia) o lo sfiorano (Lazio, Piemonte e Veneto).

Il monitoraggio che ha dato i colori alle regioni

monitoraggio rt scenario colore regioni-2

Intanto in Germania si registrano numeri record dei casi: sono ben 31849 le nuovi diagnosi mentre si contano 1188 decessi nelle 24 ore.

Fonte : Today